Crazy Web Shopping: i numeri di un successo

In attesa del Black Friday di venerdì arrivano gli incredibili dati di crescita dell’evento tutto italiano Crazy Web Shopping, che si è svolto dalle ore 12:00 dell'11 novembre alle ore 18:00 del 12 novembre: 30 ore di sconti e offerte imperdibili nate su iniziativa di Netcomm, Consorzio del Commercio Elettronico Italiano, a novembre del 2015. 

In sole tre edizioni Crazy Web Shopping ha registrato dati da capogiro, mostrando, edizione su edizione, quanto l’iniziativa sia gradita al popolo della rete: gli utenti che hanno partecipato all’iniziativa sono stati 15.165 a Novembre 2015, 35.000 a giugno 2016 e ben 62.000 pochi giorni fa segnando un’incredibile crescita del +309% anno su anno. I consumatori di Crazy Web Shopping si confermano quali veri e propri trend setter nella propria cerchia di amici, open minded e tecnologicamente informati.  

Sono stati principalmente utenti tra i 25 ed i 44 anni ad essere i veri protagonisti della della notte bianca nonstop dello shopping, divisi quasi uniformemente tra uomini e donne, con un lieve sbilanciamento verso queste ultime che hanno rappresentato il 53,9% del panorama degli acquirenti; residenti in Lombardia, Lazio, Emilia Romagna, Campagna e Piemonte e fortemente concentrate nelle tre città top da cui sono stati effettuati gli accessi: Roma, Milano e Torino. 

Come dichiara Roberto Liscia, Presidente di Netcomm, “Siamo nati sull’onda di iniziative quali il Black Friday  o il Single day. La crescita sia degli acquirenti che dei negozi aderenti ci dimostra che Crazy Web Shopping, è ormai un momento atteso soprattutto dai consumatori attenti alla qualità delle offerte. La nostra notte bianca sta rispondendo alle aspettative e offre il giusto equilibrio tra sconti e categorie di offerte presenti”.  

Gli elettrodomestici e l’elettronica di consumo hanno rappresentato il segmento più attivo con 22.778 visualizzazioni (+199% rispetto a giugno 2016), seguono per importanza gli sconti maggiori del 40% (22.666 visualizzazioni + 123% rispetto a giugno 2016), la categoria tutti i prodotti con 20.903 visualizzazioni, e ancora abbigliamento e accessori (15.278 visualizzazioni), arredamento oggettistica e prodotti per la casa (9.900 visualizzazioni) e auto, moto e accessori (6.016 visualizzazioni.)  

La fotografia dell’iniziativa di novembre 2016 ha visto protagonisti ben 149 retailer (+ 49%) suddivisi in 14 categorie merceologiche diverse e tre categorie speciali (sconti oltre il 40%, edizioni limitate, nuovi arrivi). Oltre il 37% dei prodotti offriva sconti compresi tra il 40% e l’80%. Interessante è anche l’accesso alla notte bianca dello shopping che per il 36% è avvenuto da desktop, per il 56% da mobile e solo per il 7,6% da tablet. La grande maggioranza degli utenti si è collegata quindi direttamente con smartphone già venerdì 11 novembre.

Crazy Web Shopping si sta rapidamente affermando quale anticipazione italiana del Black Friday americano.       
Contatti Crazy Web Shopping Ufficio stampa  
Twister communication group Elisa Lissoni – Marta Sternai T. 02.438.114.672/652 elissoni@twistergroup.it - msternai@twistergroup.it